bicchiere acqua rubinetto ricerca legionella

Analisi e ricerca
della legionella

La legionella è un genere di batteri presenti nell'ambiente acquatico: di questi, la L. Pneumophila può causare un’infezione, chiamata legionellosi, che interessa l’apparato respiratorio con conseguenze anche molto gravi: un serio pericolo per gli esseri umani.

I fattori che favoriscono lo sviluppo di legionella sono, tra gli altri, la presenza o stagnazione d’acqua, ricircoli, la temperatura dell’acqua, il PH, la presenza di sedimenti e di microflora. Per questo, la legionella può proliferare in impianti acqua o aria, e può diffondersi facilmente con la formazione di aeresol.

impianto trattamento acque industria
tecnico controllo impianto trattamento acque

Questo batterio si può installare con facilità in impianti idro-sanitari e di aerazione in presenti in ambienti lavorativi (industria, uffici…), ma anche abitativo, ricettivo (hotel, residence…), strutture termali, impianti sportivi, strutture sanitarie, sociosanitarie e studi odontoiatrici. In ambito industriale, gli impianti di raffreddamento a torri evaporative o a condensatori evaporativi sono uno dei potenziali focolai di legionella.

Le normative vigenti impongono alle strutture aperte al pubblico di valutare il rischio legato all’infezione da legionella, e di monitorare la presenza del batterio negli impianti acqua o aria.

Dove si può sviluppare la legionella?

Come prevenire la legionella?

Il primo passo per prevenire la proliferazione della legionella è la corretta progettazione e realizzazione degli impianti di riscaldamento dell’acqua e di nebulizzazione. Questi possono essere impianti idro-sanitari, gli impianti di condizionamento con umidificazione dell'aria ad acqua, gli impianti di raffreddamento a torri evaporative o a condensatori evaporativi, gli impianti che distribuiscono ed erogano acque termali, le piscine e le vasche idromassaggio. Successivamente, una corretta manutenzione dell’impianto contribuisce a mitigare il rischio di diffusione di Legionella.

  1. Realizzare il Documento di valutazione del rischio.
    Analizziamo l’impianto idrico o di aerazione, i suoi punti critici e il rischio biologico e ambientale della potenziale proliferazione del batterio sulla struttura. In base ai risultati dello studio, redigiamo il Documento di valutazione del rischio, con le linee guida e contromisure per prevenire la legionellosi.

  2. Monitoraggio e analisi
    Effettuiamo una serie di controlli (annuali o semestrali) per ricercare la presenza di legionella nelle acque. Nel caso venga rilevata la presenza di legionella, passiamo alla fase successiva.

  3. Sanificazione dell’impianto
    In base alla caratteristiche dell’impianto e della situazione di infezione rilevata, studiamo la migliore soluzione per debellare la legionella e la implementiamo. Tra le soluzioni possiamo avvalerci di sistemi termici, come la sanificazione in continuo dell’acqua o la sanificazione spot dell’impianto, o l’utilizzo fuori potabilità di altri sistemi su base chimica per bonificare l’impianto.
    Una volta scelto il metodo, seguiamo il processo di sanificazione per verificare che la legionella venga davvero eliminata dall’impianto idrico o di aerazione.

Come eliminare la legionella?

Analisi delle acque

Per soddisfare tutti gli standard di igiene imposti dalla legge di piscine, impianti idrici e di aerazione. Più salubrità e sicurezza per te e i tuoi clienti.

Richiesta info



logo tecnoteam piscine

TECNOTEAM

Via Graz, 12
38121 Trento (TN)
P. IVA e C.F. 01840570228

Tel. 0461 961285
Fax 0461 1900370

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

mappa tecnoteam piscine

Resta sempre aggiornato sulle novità delle piscine.

© Tecnoteam Trento.
Made by logo OGP.